Followers

Cinnamon rolls (o kanelbullar)


Sono di nuovo caduta in tentazione. Sono letteralmente dipendente da queste morbide e profumate briochine, e nei due viaggi che ho fatto in Svezia ogni scusa era buon per fermarmi da qualche parte ed assaporarne una.

Tempo fa avevo provato a farle, e da un po' non ripetevo l'esperimento. Ieri mi sono imbattuta in una nuova ricetta e non ho saputo resistere... il problema è che poi non resisto finché non le ho finite, è come se nella mia testa ci fossero solo le brioches alla cannella finché non sono finite.

Ne ho surgelate quattro, così, per illudermi di averne ancora.

Merita, provatele.

Ingredienti per circa 12 pezzi

Per l'impasto
500 g di farina (nella ricetta diceva all purpose flour, io ho mischiato farina per treccia che è una farina forte con farina 00, metà-metà)
250 ml di latte
75 g di burro
100 g di zucchero
1 cucchiaio di semi di cardamomo
1 presa di sale
mezza bustina di lievito disidratato

Per il ripieno
100 g di zucchero
75 g di burro morbido
2 cucchiai di cannella

Procedimento

1. Pestare al pestello i semi di cardamomo, quindi aprirli uno ad uno e pestare il contenuto di ognuno (i semini).

2. Preparare in un recipiente la farina e aggiungere i semi di cardamomo pestati e una presa di sale

3. Scaldare in un pentolino il latte con il burro e lo zucchero, quindi lasciare intiepidire.

4. Prelevare 10 ml di questo mix tiepido e usarlo per sciogliere il lievito secco, e riattivarlo.

5. Mischiare alla farina il lievito con il resto di liquido intiepidito e iniziare ad impastare. Se usate l'impastatrice, gancio e velocità 2.

6. Lavorare l'impasto per 10 minuti, quindi coprirlo con una pellicola e lasciarlo lievitare in un luogo tiepido per un'ora.

7. Preparare la crema con il burro a pomata lo zucchero e la cannella.

8. Riprendere l'impasto, stenderlo con il mattarello in forma rettangolare, spessa 7 mm, quindi spalmare su tutta la superficie la crema alla cannella, burro e zucchero.

9. Arrotolare l'impasto e tagliare tante rondelle di circa 2 cm ciascuna. Sistemarle nei pirottini di carta e coprire con una pellicola.

10. Lasciare lievitare ancora 45 minuti. Nel frattempo scaldare il forno a 190°C (io in modalità statica)

11. Infornare e cuocere per 15 minuti, quindi sfornare e lasciare intiepidire. Servire tiepido o freddo.

La prova freezer ve la racconterò non appena avrò scoperto se funziona.

Ecco, le avete fatte? Ora ditemi se si può resistere....




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...