Followers

Granola con albicocche e bacche di goji


Avete presente la granola di cereali e frutta secca che si compra al supermercato? Ecco, dimenticatela!
Una volta che avrete scoperto quant'è buona quella fatta in casa, e con quanta fantasia si può realizzare, non vorrete più saperne di quella pronta!

Io la mangio per colazione con yogurt o latte e caffè, oppure ne metto un po' sul gelato o nella macedonia per renderla più croccante... Fatela e aggiungete quello che più vi piace, frutta disidratata, secca, tropicale, scaglie di cioccolato, scorze d'arancia, spezie... personalizzatela in più modi per ogni occasione e conservatela in barattoli di vetro. Ogni giorno inizierà con un profumo diverso!

Si conserva per qualche settimana.

Ingredienti

300 g di fiocchi di cereali a piacere (avena, orzo, grano, quello che più vi piace, di un solo cereale o un mix)
200 g di frutta secca (io mandorle, noci e nocciole)
quantità a piacere di frutta disidratata (io una manciata albicocche e bacche di goji)
100 g di miele di acacia Mielbio Rigoni di Asiago (anche con il miele sbizzarritevi, usatene uno diverso ogni volta!)
1 cucchiaio di zucchero di canna
80 ml di acqua
30 ml di olio di girasole

Procedimento

Tritare grossolanamente la frutta secca, quindi mischiarla con i fiocchi di cereali.
Preparare in un pentolino a fuoco basso uno sciroppo con miele, acqua e zucchero, lasciare intiepidire e versare sui cereali. Aggiungere l'olio e mescolare. Si formeranno dei grumetti di cereali e frutta secca.

Foderate la placca del forno con carta forno, quindi distribuite in modo uniforme il composto, in modo che non sia troppo alto e si possa tostare bene.

Infornate a 150° per 40 minuti, avendo cura di mescolare il tutto ogni 10 minuti per non farlo bruciare. La vostra casa sarà pervasa da un ottimo profumo di cereali e frutta tostati.

Sfornate e lasciate raffreddare. A questo punto potete scegliere la frutta disidratata da aggiungere, tagliata a pezzi piccoli, o guarnire con scaglie di cioccolato fondente o al latte, o come piace a voi.

Chiudete la granola in un barattolo e conservate in luogo fresco e asciutto.



1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...