Followers

Novità ... e una zuppa di zucca buonissima

Pura vida...


Ho appena realizzato che l'ultimo post risale al 16 dicembre 2015... Ne sono successe di cose da allora!
Il tempo per scrivere ultimamente è poco, e quel poco lo gestisco male. Ma è per una buona causa...

Il 2 gennaio 2016 è nata Greta! Non vi dirò che è stata una passeggiata, ma vi dico che ne è valsa la pena! In ogni caso, è andato tutto bene, e la mia piccolina mangia e prende peso (sul sonno abbiamo ancora qualche difficoltà, ma per fortuna non piange, passa il suo tempo a parlottare!)

Purtroppo al rientro c'è stata una brutta sorpresa, il mio patatone quadrupede Dexter, re della casa fino a quel momento, non ha proprio accettato la nuova arrivata, ed essendo giovane anche lui non è stato in grado di controllare il suo istinto o la sua gelosia... e nonostante numerosi tentativi anche con esperti del settore, il suo rifiuto lo portava ad essere ingestibile. Ahimè con enorme dolore abbiamo dovuto separarci da lui e darlo ad una famiglia senza bambini. Per me è stato un colpo bassissimo della vita, in un momento di gioia infinita, anche un dolore grandissimo. Ancora non faccio pace con questo pensiero, ma il fatto di poter vedere le sue foto e ricevere le notizie dalla sua nuova famiglia, mi fa capire che è stata una buona scelta, e che lui ora sta benissimo ed è molto più sereno di come non sarebbe stato qui con noi, e l'educatore, e il comportamentalista, e le medicine per farlo stare calmo che avrebbero voluto dargli...

Insomma, tra il parto e l'umore altalenante dei giorni seguenti, questo fatto mi ha gettata in un grande sconforto. Per fortuna lei, così piccina e già così forte, mi ha dato la forza e pian piano mi ha fatto ritrovare la gioia di dedicarmi al 100% a questo nuovo compito che è fare la mamma.

Ora pian piano torno anche ai fornelli...

Per adesso cucino velocemente, e ho messo ai fornelli anche mio marito, che non ha mai cucinato se non i suoi piatti da single prima di iniziare a frequentare me... che visto che mi diverto tanto in cucina, mi si lascia fare tutto da sola.

Presto comparirà una sezione con le sue ricette, perché devo dire che ha del talento!

Oggi vi lascio una zuppetta facile, veloce e buonissima.

Vellutata di zucca con quenelles di cavolo nero



Ingredienti
un pezzo di zucca (500 g la mia, e bastava per 4)
2 cipolle
1 cavolo nero
peperoncino
olio evo
sale, pepe
semi di zucca
erba cipollina
alloro

Procedimento
Lavare e sbucciare la zucca, quindi tagliarla a pezzi e metterla in una pentola con la cipolla affettata, acqua quanto basta per coprirla, sale o dado, erba cipollina a piacere, un pizzico di peperoncino e una foglia di alloro.

Cuocere finché la zucca non sia morbida, quindi eliminare l'alloro, aggiungere un po' d'olio evo e passare al mixer.

Nel frattempo tostare per 5-6 minuti in forno due manciate di semi di zucca.

A parte, lavare e sminuzzare le foglie del cavolo nero. Appassire una cipolla affettata con un po' d'olio in una padella, quindi aggiungere il cavolo, un po' d'acqua bollente e stufare lentamente fino a cottura.

Trasferire il cavolo nel bicchiere del mixer ad immersione e ridurlo in purea. Se troppo liquido, fare evaporare l'acqua passando la purea in padella qualche istante.

Servire la zuppa nelle apposite scodelline, o in piatti fondi, aggiungendo delle quenelles di cavolo nero che farete usando due cucchiaini, e qualche seme di zucca tostato che darà un po' di croccantezza al vostro piatto.

A noi la combinazione zucca e cavolo nero è piaciuta moltissimo! A voi?

2 commenti:

  1. Mi piace l'abbinamento zucca-cavolo nero....dovro' provare.Tanti auguri alla nuova arrivata!!!! Mi dispiace per il cagnolone :-(

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri per la tua piccolina! e se parlotta ma resta tranquilla è già una conquista :)
    bacio grande
    raf

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...