Followers

Torta di patate e carciofi


Lei dorme... se mi sbrigo a scrivere forse riesco a postare una ricetta. Già perché la mia piccolina di giorno è super attiva e di dormire non ne vuole sapere. Per fortuna la notte dorme profondamente, con una breve pausa per la poppata.

Questa torta è lì che aspetta di essere postata da un po', la mia è bassina perché ho messo pochi carciofi visto che qui per una mammola riesci a spendere 5-6 euro. Ma nella ricetta vi darò gli ingredienti per una torta più alta. In ogni caso, alta o bassa è buonissima, patate e carciofi si sposano molto bene e se lascerete la buccia alle patate lungo il bordo, avrete una deliziosa e stuzzicante crosticina croccante. Ma le patate con la buccia dovranno essere bio.

Ingredienti
4-5 patate grandi
4-5 carciofi, meglio le mammole (io ne ho messi solo 2)
uno spicchio d'aglio
2 uova
un paio di cucchiai di parmigiano rattugiato
sale, pepe, mentuccia fresca o secca
olio evo e pan grattato per la teglia (farina di mais va anche bene)

Procedimento
Lavate e pelate le patate, lasciando con la buccia quelle che userete per il bordo. Tagliatele a rondelle, quindi sbollentatele 3 minuti (in acqua bollente, chiaro!) e scolatele.

Ungete con l'olio la tortiera, quindi infarinatela con pangrattato o farina di mais, e distribuite sul fondo uno strato spesso di patate. Sistemate in verticale quelle lungo il bordo, aggiungete un filo di olio, salate e pepate e passate in forno a 180° modalità statica per 15 minuti.

Nel frattempo pulite i carciofi, liberateli dalle foglie più dure e dalla barba se c'è, quindi tagliateli a fettine e metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo di mezzo limone per qualche minuto. Usate anche i gambi, puliti dalla "corteccia" esterna sono buonissimi!

Scolate i carciofi e teneteli da parte. In una padella scaldate un cucchiaio d'olio con uno spicchio d'aglio, aggiungete i carciofi, un pizzico di sale e pepe, e lasciateli cuocere a fuoco medio per 10 minuti (se serve aggiungete qualche cucchiaio di acqua tiepida).

Battete due uova con sale, pepe, parmigiano grattugiato e la mentuccia tritata (se avete quella secca, sbriciolatene un po' nel composto).

A questo punto, quando le patate saranno quasi cotte, recuperate la teglia dal forno (lasciatelo acceso che vi serve ancora), aggiungete i carciofi ormai cotti, dai quali avrete eliminato l'aglio, il composto di uova sbattute, e infornate nuovamente per 20-25 minuti.

Quando risulterà dorato e l'uovo sarà cotto, sfornate la vostra torta, tagliatela a fette (si reggerà benissimo nella crosta di patate) e servitela ben calda. Se la fate rettangolare e la tagliate a quadrotti, è ottima anche per un aperitivo.

Buon appetito!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...