Followers

Cake marmorizzato



Questa torta è una delle prime che mi ricordo di aver realizzato da piccola. La portavo sempre alle feste con gli amici, e ad una in particolare mi ricordo che c'erano talmente tante torte che la mia rimase chiusa e dimenticata. Il giorno dopo dovevamo trovarci per pulire la sala, e la mia torta comparve, e con la stessa velocità finì, senza che io arrivassi ad assaggiarla. Pare fosse davvero buona.

La ricetta che usavo, quella super collaudata e di sicuro successo, non la trovo più. Un'amica mi ha passato la sua, che ha superato la prova perché questo cake è finito in due colazioni!

Ingredienti

270 g di farina
150 g di zucchero (la ricetta originale ne voleva 200g)
100 g di burro
3 uova
100 ml di latte più un po' per diluire il cacao
2 cucchiai di cacao in polvere
1/2 bustina di lievito per dolci
scorza di limone grattugiate
la polpa di una bacca di vaniglia

Procedimento

Lavorare il burro con lo zucchero, la vaniglia e le scorze di limone. Aggiungere le uova una alla volta, e lasciarle amalgamare all'impasto. Non lavorare troppo per non far cagliare l'impasto.

Aggiungere la farina setacciata con il lievito, e il latte poco alla volta fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Dividere l'impasto in due. Diluire il cacao con un po' di latte, in modo che abbia una consistenza cremosa, simile all'impasto chiaro, quindi aggiungerlo ad una delle due parti di impasto chiaro.

Foderare uno stampo da plumcake con carta forno (o imburrare e infarinare) e versare i due impasti in modo alternato. Passare ora la lama di un coltello nell'impasto disegnando delle forme a piacere.

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti, quindi sformare su una griglia e lasciar raffreddare.


2 commenti:

  1. Valeria da me finirebbe anche prima te lo assicuro! Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Adoro il plumcake a colazione. Io tuo deve essere delizioso :)
    Un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...